PETIZIONE IN LINEA PER AIUTARE GLI IRANIANI

Vi invitiamo a sottoscrivere la petizione che troverete a questo indirizzo http://www.petitiononline.com/achat49/petition.html

I giovani iraniani, stanno chiedendo aiuto al mondo perché sono sottoposti a una dittatura spaventosa che tortura e assassina indiscriminatamente i criminali e gli oppositori politici, ma anche soltanto i liberi pensatori e accusa tutti di essere agenti degli Stati Uniti, per poter mantenere la gente nel terrore e impedire la minina ribellione.

Nella petizione viene ricordato che Martin Luther King aveva detto, in un suo indimenticabile convegno pubblico, che l’indifferenza gioca a favore dei tiranni e la storia è piena di casi in cui la tirannia vive e si spenda sull’inerzia della gente.

Anche Albert Einstein, aveva detto qualcosa di simile, secondo lui il mondo è un posto molto pericoloso non a causa di coloro che agiscono male, quanto a causa di coloro che osservano e non fanno nulla per impedirlo.

Le richieste degli iraniani sono che:

– le pratiche di morte vengano immediatamente bandite dall’Iran
– i giudizi sommari non possano più essere celebrati senza garanzie
– che i responsabili della giustizia vengano giudicati per le loro azioni.

A noi sembrano richieste ancora poco incisive perché comunque in Iran non c’è alcun tipo di democrazia e libertà e credo che gli iraniani avrebbero diritto anche a questi valori.

Una Risposta

  1. Già i giovani iraniani chiedono aiuto ma difficilmente troveranno qualcuno pronto ad ascoltarli. Firmerò senz’altro come piccolissimo gesto di vicinanza

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: