DISCRIMINAZIONI CONTRO I CRISTIANI NEL MONDO

Che i cristiani fossero discriminati nei paesi a religione musulmana è un fatto ed anche se qualcuno, anzi molti continuano a sostenere che non è così, le cronache quasi nella quotidianità, ci riportano di fatti che riguardano una serie di discriminazioni contro chi professa la fede cristiana, che vanno dal piccolo incidente, come il portare una crocetta al collo, fino alla perdita della propria vita, perché qualche fanatico, sostenuto da una sorta di tacita approvazione popolare, ha deciso che tu da cristiano non meriti di vivere e allora passa alle vie di fatto e ti toglie la vita, magari proprio come è successo pochi mesi fa in Turchia, dopo averti torturato orribilmente.    Leggi il resto  in questa pagina

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: