FUORI DI TESTA PER L’ISLAM

In Inghilterra, sembra proprio che il senso comune sia andato perduto.
Diogene  Ci vorrebbe la pazienza di un novello Diogene, che si mettesse con un lanternino a cercare l’uomo, per aiutarlo a ritrovare il cervello e il senso comune che si sono perduti nei meandri della stupidità, insieme a lui.  La dhimmitudine degli inglesi ha raggiunto livelli che a definirli ridicoli si è gentili.

I chierici islamici si sono lamentati perché i cessi delle prigioni non sono stati costruiti con le spalle rivolti alla Mecca e in men che non si dica i dhimmi inglesi hanno obbedito e shanno avviato un “rinnovamento che prevede l’installazione di cessi islamicallycorrect”. 

Il guaio per loro è che tutti insieme, questi inglesi così tanto pii verso l’islam, sono partiti per un malsano pellegrinaggio che li porterà forse più vicini alla Mecca, ma certamente molto, ma molto, ma molto più lontani dal buon senso. Hanno praticamente divorziato dall’intelligenza, dalla logica, dalla storia e dalla scienza.  E siì, hanno proprio divorziato dalla scienza. 

Tolomeo aveva messo nei suoi studi la Terra al centro dell’Universo e questo lasciava pensare che fosse sostanzialmente piatta, infatti quando Maometto dettava le sue regole al mondo, tutti credevano di stare su una terra piatta, e allora era semplice stabilire una rosa dei venti da seguire., poi uno studioso, un certo Copernico e poi anche Galileo ci spiegarono e ci dimostrarono che il sistema era eliocentrico, cioè il Sole era posto al centro dell’universo e i pianeti, fra i quali la Terra gli ruotavano intorno e di conseguentemente non si poteva più pensare che la Terra fosse piatta.

Nemmeno le persecuzioni religiose sono riuscite a nascondere per sempre una verità così evidente, almeno questo in occidente, ma oggi con la storia dei cessi inglesi scopriamo che in Arabia non sembra che conoscano questo principio scientifico incontestabile, a meno che non si voglia di proposito non tenere conto della scienza, perché in molti casi, contraddice le convinzioni e le superstizioni religiose.   

E’ il nostro caso, ma che lo sostengano degli islamici, per i quali tutto è fermo a Maometto, può anche passare. Con un sorrisetto e due spallucce, si potrebbe soprassedere a questa incredibile superstizione. Il guaio è che gente che ha nella sua storia antica (come l’avevano gli arabi) e moderna (come sembra gli arabi non abbiano) la scienza, che al contrario delle religioni è dinamica ed in continua evoluzione, capace persino di correggere i propri errori, stupisce e non trova giustificazione, tranne l’imbecillità di chi pensa di fare un favore agli islamici accettando queste fantasiose tesi antistoriche, antiumane, e persino antislamiche, perché obbligano le persone a crearsi e affrontare problemi inutili. 

Eppure basterebbe un piccolissimo ragionamento che i bambini delle elementari sono in grado di fare: se la Terra è sferica non può esistere al mondo un solo posto partendo dal quale e procedendo in linea retta attraversando il completo giro della Terra non ci conduca alla Mecca e la cosa vale anche per il contrario, andando a ritroso nello stesso percorso o in qualsiasi altro percorso, che rispetti il giro terrestre completo si arriva immancabilmente con le spalle alla Mecca. E questo non è un fatto religioso, semplicemente è una realtà e vale per ogni altro luogo della Terra e non c’entrano più nord sud est ovest, centra solo l’imbecillità degli ignoranti e la dhimmitudine dei vigliacchi.

PROVARE PER CREDERE !!!

Leggi l’articolo originale pubblicato su BBC.NEWS

Adriana Bolchini Gaigher

N.D.R.  – Ajman degli Emirati Arabi questi principi universali li conosce benissimo e li ha persino rappresentati, come potete vedere dai disegni qua sotto, che nell’ordine indicano i sistemi indicati da: Copernico, Galilei, Keplero e Newton.  E allora perché gli studiosi arabi islamici non alzano la loro voce per raccomandare ai loro chierici, di smetterla di imporre dettati assurdi alla gente?

Copernico Galilei Keplero Newton

2 Risposte

  1. Pur non condividendo la vostra lotta non violenta (o si combatte o non si combatte, le sole chiacchiere anche intolleranti sono già una sconfitta per i Vostri valori… agite e basta), abbiamo utilizzato un vostro modesto video sull’argomento Maometto all’Inferno.
    Grazie.

  2. tutto ciò non centa proprio con l’islam…ma sono gli uomini che si creano delle regole per sottometere le donne punto e basta…bisogna leggere e interpreterare il corano e vedere che valori e che dirirri da alla donna!!1 ciao

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: