NO ALLA MOSCHEA DI MARSIGLIA: SIOE ADERISCE

banner anti moschea Noi aderiamo formalmente alla manifestazione che si terrà a Marsiglia per dimostrare ai governi europei che gli europei non vogliono l’islamizzazione forzata che sta avvenendo in ogni angolo di questa povera Europa, che sembra ormai soltanto preda dei nuovi barbari che se ne stanno impossessando attraverso ogni mezzo che riescono ad inventarsi.

Dal cambiare le regole del vivere sociale, anche solo per un alimento o una bevanda, allo stravolgere i metodi di costruzione dei servizi di casa, all’imporre costumi che fanno inorridire chi ha a cuore il rispetto degli esseri umani e le regole imprescindibili della convivenza e della tolleranza, per arrivare all’apoteosi massima del costruire moschee sempre più grandi ed invasive, che occupino il posto che è per diritto naturale delle popolazioni europee e delle loro religioni.

Per informazioni approfondite e poter partecipare andate qui:

NOI SIAMO STANCHI DI VEDERE GLI INTEGRALISTI ISLAMISTI CHE CON L’USO DELLA RELIGIONE ATTUANO UNA VERA INVASIONE E SI COMPORTANO COME FANNO GLI ANIMALI TERRITORIALI CHE MARCHIANO IL TERRITORIO.

SIAMO STANCHI DI VEDERE PISCIARE SUI MURI, NEI GIARDINI E NELLE STRADA DELLE NOSTRE CITTA’, SIAMO STANCHI DI VEDERE PROFANATE LE NOSTRE CASE.

3 Risposte

  1. Ave fratelli d’italia !

    Uniti contro la pesta verde siamo uniti !

    Uniti contro la barbaria anti-cristiana siamo uniti !

    Uniti contro l’ideologia nazislamista siamo unti !

    STOP L’ISLAMIZAZZIONE DEL’EUROPA

    KTOvox
    … Resistentia Catholica

  2. si siamo uniti

  3. La libertà è come la salute,
    non ci si rende conto di che immenso dono essa sia finchè non la si è persa.
    E per dare a noi un paese,
    per conquistare un luogo in cui noi potessimo crescere e vivere liberi -cioè potessimo godere di quel bene del cui significato non ci rendiamo neppure conto e di cui siamo così impazienti di privarci-,
    i nostri padri hanno combattuto strenuamente e sono morti a centinaia di migliaia, giovani vite spezzate, durante la grande guerra.
    Se ora essi potessero vedere quello che del loro immenso e generoso sacrificio noi ne stiamo facendo, si rivolterebbero nella tomba….
    e probabilmente e proprio quello che stanno facendo.

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: