ADERIAMO AL REFERENDUM CONTRO LA TRUFFA DELLA UE

banner pro referendum contro UE Come vi abbiamo descritto in questo articolo di Lisistrata  e come voi stessi avete potuto assistere visionando il filmato pubblicato in quella pagina, gli europei sono stati scippati di un loro sacrosanto diritto, che rappresenta un principio di libertà e civiltà che nessun governo al mondo ha diritto di negare, nemmeno se è un governo che ha la pretesa di ergersi sopra i governi nazionali, come quello della UE.

Per ristabilire questo principio sta avvenendo una “ribellione” non soltanto in rete, ma alla quale anche molti europei della rete stanno partecipando.

E’ partita una raccolta di adesioni per far sentire la voce di tutti gli europei liberi che chiedono semplicemente venga rispettato il loro diritto a sapere quali sono i contenuti della Carta Costituzionale della UE e avere il diritto di decidere se vogliono aderirvi o meno e questo principio vale per tutti i trattati in cui entrano in gioco equilibri così importanti, come quello che ha appena ratificato a Lisbona una grandissima ingiustizia contro i diritti dei cittadini europei.Come tutti sapete due referendum nazionali, (in Francia e in Olanda) avevano già bocciato il contenuto della Carta costituzionale proposta e non sarà impedendo la libertà, che l’Europa riuscirà a proseguire nella sua evoluzione.Tutto appare ormai come un grande complotto ordito ai danni e contro la propria popolazione. In nome di cosa e perché?Vi invitiamo ad aderire a questa raccolta di firme e promuovere a vostra volta  la raccolta, cliccando qui 

ed in quest’altra pagina vedrete il grafico che rappresenta tutte le nazioni che vi stanno aderendo e in quale quantità lo fanno. La trovate pubblicata qui

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: